Coaching Aziendale – IT

Il Coaching in Azienda

La mia lunga esperienza all’interno di aziende complesse, mi rende oggi un Coach particolarmente consapevole di quelle che sono le tematiche più cruciali che le Organizzazioni si trovano a vivere nel loro quotidiano: la gestione del cambiamento, il ruolo della leadership dell’era del Digitale, la motivazione e lo sviluppo delle persone e la comunicazione tra i team.

Con Manger ed Executive, affronto tematiche relative alla gestione del crescente senso di incertezza rispetto al futuro, al loro stile di Leadership e di comunicazione interpersonale ma, soprattutto, li supporto nel raggiungimento di un maggiore livello di consapevolezza rispetto ai loro stessi valori, a ciò che è più importante per loro, potenziando la loro abilità nel chiarire, definire e quindi raggiungere i loro obiettivi (sia di business che personali).

Il Coaching sta diventando sempre più diffuso anche nelle aziende italiane.

I manager si sono accorti che il contributo di un professionista esterno come il Coach è utile su vari fronti:

  • Per agevolare il cambiamento che si ritiene necessario all’interno della struttura aziendale

  • Per “accompagnare” le persone nel cambiamento che l’azienda è chiamata a fare

  • Per accelerare il cambiamento all’interno di un’Organizzazione

  • Per migliorare lo stile di leadership dei propri manager

  • Per rendere piu fluide le modalità di comunicazione tra i team

  • Per accrescere la motivazione delle persone

E, allo stesso tempo, sono sempre di più i Manager e dirigenti di azienda che si rivolgono anche privatamente ad un Coach con l’obiettivo di essere supportati nell’affrontare tematiche relative alla propria carriera e non solo.

Sono vari i motivi per cui un Manager si rivolge ad un Coach:

  • Chiarire e quindi accelerare il raggiungimento dei propri obiettivi professionali e, più in generale, il proprio progetto di vita lavorativa

  • Analizzare i propri punti di forza e di debolezza. Per arrivare a capire se, ad esempio, le caratteristiche che ci hanno portato ad arrivare dove siamo, sono le stesse che ci porteranno dove vogliamo arrivare

  • La necessità di “fare il punto” sulla propria vita professionale e magari reindirizzarla (perchè ci è chiesto di farlo o perchè siamo noi che desideriamo portare dei cambiamenti in tal senso)

  • Individuare e risolvere quelle problematiche che puntualmente si ripresentano nella vita lavorativa

  • La difficoltà di bilanciare la propria vita professionale con quella personale

  • Migliorare il proprio stile comunicativo (con colleghi, collaboratori e capi)

  • Accrescere la propria motivazione mantenendola alta anche a fronte di contesti poco stimolanti

Sono però in particolare due, gli ambiti del Coaching che ritengo cruciali e sui quali più spesso mi trovo a lavorare con i miei clienti: